6 Commenti

Martina Gennaio 25, 2024 - 10:16 am
APPLAUSO per "la consapevolezza è in tutto ciò che si fa e si vede, ognuno scelga la propria. La questione è molto semplice, farci sopra dei corsi mi sembra una complicazione inutile – ed è tutto tempo di vita vera che se ne va." 👏👏👏👏👏👏👏 Grazie per la riflessione e grazie perché finalmente trovo qualcuno che la pensa come me! In ogni caso, stamattina mi sono infilata le scarpe con più consapevolezza 😅
Grazia Cacciola Gennaio 26, 2024 - 5:11 pm
Grazie cara Martina! Ritrovarsi tra simili fa bene al cuore!!! Penso che servirà allora un esercizio anche sull'allacciare le stringhe, cosa dici? 😅
daniela Gennaio 25, 2024 - 11:09 am
grazia, come sempre riesci a parlare di argomenti forse anche troppo "abusati" mettendoli in una luce nuova, semplice ma profonda, seria ma leggera...ho adorato questo post
Grazia Cacciola Gennaio 26, 2024 - 5:12 pm
Mia cara Daniela, la leggerezza ci è necessaria! Qui, per vender due corsi, ci fanno diventare serio e impegnativo ogni singolo minuto... meglio riderci sopra! Un abbraccione!
GIULIA LOMBARDO Gennaio 25, 2024 - 5:01 pm
Effettivamente uno non ci pensa che molti gesti che facciamo in automatico, possono avere un senso. Non so perchè leggendo il tuo post mi sono ricordata di uno dei disastrosi appuntamenti e ad una certa lui diceva che eravamo troppo diversi e credo di aver tirato fuori una frase letta su un Harmony (ho avuto la fase in cui leggevo solo quest i:P)dicedogli "credo che anche tu infili prima i calzini delle scarpe" e potrei continuare....Magari non c'entra nulla ma il post mi ha fatto sorridere!!!
Grazia Cacciola Gennaio 26, 2024 - 5:18 pm
Cara Giulia, hai fatto benissimo! Comunque dietro gli Harmony un tempo si nascondevano scrittori di un certo livello che dovevano guadagnare per vivere, ce ne sono di ottimi. Una collana Harmony, in Italia, la dirige addirittura Lidia Ravera... quindi non li denigrerei proprio! (Al contrario della vera spazzatura diventata bestseller giusto solo per un ottimo marketing, tipo Sveva Casati Modignani ). Buone infilature di scarpe! (e poi chissà, lui magari non usava i calzini o amava camminare scalzo)
Add Comment