Related posts

Perché io non ho una friggitrice ad aria

Come comprare una cucina economica usata

Come funziona una cucina a legna

13 Commenti

Anny Novembre 7, 2022 - 9:30 pm
complimenti per il racconto mi è piaciuto molto
Erbaviola Novembre 7, 2022 - 10:10 pm
Grazie Anny, sei molto gentile!
Nicoletta Novembre 8, 2022 - 8:33 am
moltissimo io anche vorrei acquistare una cucina a legna ,ma ora sento che la legna è alle stelle, è sto optando per un climatizzatore , farò fare. un paio di preventivi è poi deciderò, cosa ne pensa?
Federica Novembre 9, 2022 - 9:53 am
Nicoletta io ho fatto diversi preventivi e abbiamo visto che ci conviene la legna, peró voglio sentire anch’io cosa dice Grazia che ha più esperienza.
Erbaviola Novembre 9, 2022 - 6:18 pm
Cara Nicoletta, domanda difficile. Dipende davvero tanto da come è fatta la casa, dal posto in cui vivi e dalle tue forniture. Per esempio, un impianto clima a risparmio energetico a me costa meno sia del metano che della legna. Quindi per il mio tipo attuale di casa (zona pianura marittima con clima temperato, casa moderna ben coibentata) è sicuramente meglio l'impianto clima ed è questo che ho scelto. Se poi hai la possibilità di attaccarlo a pannelli fotovoltaici e pompa di calore, il risparmio è indubbio. Se invece prendessi questo impianto, identico, e lo mettessi nella casa che avevo in montagna, spenderei molto di più che con la legna. Il motivo è che la casa era più grande, con muri in sasso, senza termocappotto e con soffitti alti, temperature vicino allo zero per molti mesi. In questo caso costava meno il riscaldamento a legna, anche dal punto di vista ecologico. Per quanto riguarda il prezzo della legna, l'aumento non è assurdo: tutto quello che serve per gestire la legna, dalla motosega al trasporto pesante con camion è aumentato. Poi sicuramente si approfitteranno della situazione, di questo ne sono certa. Però questo prezzo varia anche di zona in zona, quindi per qualcuno può essere vantaggioso riscaldare a legna e per altri no. Bisogna fare un calcolo personale. Spero che questi dettagli in più ti possano aiutare :)
Rita Novembre 14, 2022 - 11:28 am
m
Luigi Novembre 9, 2022 - 3:53 pm
Bellissimo articolo di Erbaviola e grazie di averci parlato cosi dettagliatamente delle stufe e cucine a legna.Ho sempre avuto stufe a legna e da poco ho acquistato una Montegrappa mod Seraphine in ghisa. Grande scoperta, ho un open space di 45/50 mq e lo riscalda alla grande in piu entrando nel corridoio (il calore) mi intiepidisce il resto della casa di 180mq. Per me sempre stufe a legna mai pellet. Luigi
Erbaviola Novembre 9, 2022 - 6:24 pm
Grazie Luigi, l'ho fatto molto volentieri, anzi mancano altri due articoli che però sono sull'utilizzo della cucina a legna per cucinare. Bellissima la stufa che hai acquistato, è una potenza! Montegrappa poi è una garanzia, una di quelle aziende italiane di cui parlavo. Per il pellet sono d'accordo, visto il tipo di produzione è molto meglio la legna. Però ho conoscenti che lo utilizzano perché le stufe a pellet, al contrario di quelle a legna, sono programmabili. Per chi lavora fuori tutto il giorno è più comodo per poter tornare in una casa riscaldata o per trovarla calda al risveglio. Personalmente ce la facevo anche con la cucina a legna e la stufa, bastava impratichirsi un po' con le braci e si riusciva a mantenerle calde fino alla mattina. Però capisco che non sia per tutti...
Susanna Luglio 2, 2023 - 9:09 am
Bravissima mi hai illuminata
Add Comment