Warning: Invalid argument supplied for foreach() in /home/customer/www/erbaviola.com/public_html/wp-content/plugins/penci-soledad-amp/includes/utils/class-amp-html-utils.php on line 11
> L'ORTO PETTINATO E L'ORTO SPETTINATO | Erbaviola

Related posts

Come cominciare l’orto sul balcone?

Come scegliere le bordure per aiuole

Un orto in crescita e ortensie giganti

25 Commenti

Alessandro Borri Giugno 7, 2013 - 1:53 pm
Anarchy in the orchard.
Erbaviola Giugno 7, 2013 - 5:02 pm
Ye. Il problema non è l'anarchia, ma la maledetta fatica che si fa a spargerla ovunque.
Vale Giugno 7, 2013 - 1:57 pm
Meravigliosi i vecchietti che commentano, e bellissima l'infiorescenza (?) del cavolfiore! Non lo avevo mai visto così.
Erbaviola Giugno 7, 2013 - 5:04 pm
far crescere le piante oltre il momento del taglio/raccolta è stata una delle mie fissazioni per i primi anni di orto... alcune diventano fiori meravigliosi, altre assumono forme divertenti come questi cavolfiori :)
Vale Giugno 7, 2013 - 10:26 pm
Mi sa tanto che appena avrò un orto l'avrò anche io, questa fissazione! ^_^
Sorriso Giugno 7, 2013 - 1:58 pm
Sei sempre simpaticissima nei tuoi post! :D Che invidia tutta quella sana mercanzia, che sia spettinata o meno vale oro! Sorrisi...
Erbaviola Giugno 7, 2013 - 5:05 pm
Grazie Sorriso, di sicuro li vale anche per noi, oltre che cibo sulla tavola produce molta libertà e felicità!
Alchemilla Giugno 7, 2013 - 2:21 pm
Mi piacciono tutti i tuoi orti!!!
Erbaviola Giugno 7, 2013 - 5:05 pm
grazie!!!!
Gloria Giugno 7, 2013 - 3:55 pm
Che fascino l'orto spettinato, però... da me lo chiamiamo anarchico, che poi è una via di mezzo tra il pettinato e lo spettinato (più tendente allo spettinato). Un nostro caro amico vedendolo alla fine dell'inverno (decisamente più spettinato di ora) ci ha detto "Ah ma quello è l'orto? Se lo vede mio suocero gli prende un infarto secco!" :D
Erbaviola Giugno 7, 2013 - 5:08 pm
sì infatti ho messo in pole position quello pettinato così non passo subito da pazza. Però un nostro vicino nel pavese me lo ricordo ancora quando dopo mesi di osservazione del nostro orto dal suo ordinatissimo giardino con tanto di finto pozzo in finta pietra non ce l'ha fatta più e mi ha chiesto "Senta, ma lei coltiva gli erbascioni?!" :D (una traduzione sui generis dal pavese ^•erbasciun, erbaccia)
luby Giugno 7, 2013 - 7:38 pm
adoro l'orto in ogni sua forma, colore, tecnica e virtu'!
erbaviola Giugno 10, 2013 - 2:35 pm
anche io! :))) (non si fosse notato...)
eliana Giugno 8, 2013 - 11:55 am
Belli, ma io preferisco l'orto spettinato, come sarà il mio ;-)
Manuela Collu Giugno 9, 2013 - 9:04 am
fantastico! noi abbiamo anche le serre sinergiche spettinate: nel senso che lasciamo fare alla natura, con il risultato che ora dentro la serra abbiamo anche malva e iperico per i nostri medicamenti! hai scritto benissimo: talvolta è liberatorio e la Natura ci sta insegnando che le forzature portano storture. e poi quella sui semi... ahahhaha! la tua ironia è una boccata d'aria fresca, una di quelle che portano il sapore del mare. seguirti è un piacere, grazie
erbaviola Giugno 10, 2013 - 2:37 pm
Grazie Manuela, il piacere è reciproco, il vostro diario di campagna è nelle mie letture! Sullo scambio semi... tutti benvenuti, senza tesseramento ;)
Daria Giugno 15, 2013 - 11:09 pm
:-) li ho raccolti tutti in uno solo i tuoi tipi di orto... tengo tutto quello che nasce spontaneamente o anche che resiste e va in fiore che in qualche modo può sempre tornare utile, intorno ci pianto quello che manca, in modo più o meno (dis-)ordinato... ma ne andiamo orgogliosissimi!
Erbaviola Giugno 17, 2013 - 4:41 pm
bello!! :)
Marco & Angela Agosto 8, 2013 - 9:08 pm
cara Erba, anche noi abbiamo un orto fortemente spettinato, diremmo scapigliato, molto...tantissimo...!! però che soddisfazzzzione trovare sotto l'erba i pomodori in quantità, che protetti dalla siccità e dal vento freddo sono cresciuti e maturati al contrario degli orti iper-tecnologici dei nostri vicini.... Sapessi le critiche da parte di parenti ed amici....qualcuno si è offerto di estirbare le malerbe perchè proprio non riusciva a vedere un tale caos.... E poi vuoi mettere la sopresa di trovare zucchine bellissime nascoste sotto le infestanti, vicino a peperoni striscianti (!) che crescono già aromatizzati dal basilico rosso e verde? Un grande saluto dai castelli romani. Marco & Angela
Erbaviola Febbraio 5, 2017 - 8:14 pm
Accidenti, mi sono accorta ora che ho perso un sacco di notifiche di commenti su questo post... beh farò così: vi saluto ora. Tutti. Con un abbraccio enorme!
ASSENTE GIUSTIFICATA DAL BLOG, PRESENTE ALLA VITA » Erbaviola.com - Grazia Cacciola Ottobre 8, 2013 - 3:17 pm
[...] libro, così nell’orto mi ha sostituita in gran parte la mia metà… così l’orto pettinato è diventato ancora più pettinato, con – addirittura! – lattughe allineate e [...]
tellin camuno Febbraio 5, 2017 - 5:05 pm
che coincidenza, proprio oggi scopro che anche tu chiami il tuo orto "spettinato" come me, inoltre sempre oggi scopro che fari un corso di orticoltura nel mio paese a Marzo
Erbaviola Febbraio 5, 2017 - 8:13 pm
E' un piacere anche per me :) Lo chiamo così da tanti anni, questioni di punti di vista: per i passanti è 'disordinato', ma gli do qualcosa a cui pensare. Anche questo, in fondo, è un seminare...
tellin camuno Febbraio 6, 2017 - 5:51 am
ho scritto tutto molto velocemente, ma la storia è molto più divertente, stavo leggendo il tuo articolo, quando nel frattempo mi arriva il messaggio di un amica, 10 minuti prima gli avevo chiesto chi avrebbe tenuto il corso di orticoltura organizzato da lei, la risposta eran 2 parole; Grazia Cacciola :) comunque se ti può interessare; http://tellincamuno.wordpress.com/2017/01/28/lorto-spettinato-sara-geloso/
 ciao
Erbaviola Febbraio 16, 2017 - 2:31 pm
Abbiamo messo in moto una sarabanda di energie, mi sa ;) Vedremo dove ci porteranno! Un abbraccio intanto.
Add Comment