Auguri!

da GRAZIA CACCIOLA
auguri2008.jpg

Il micino-statuina della foto si chiama Maneki Neko, in Giappone augura sia il benvenuto a chi entra che la buona fortuna, chiamando con la sua zampina alzata 😀

Stamattina mi sono alzata e siccome avevo finito il té English Breakfast, mi sono dovuta preparare un té Kukicha, detto anche “Té dei tre anni” (più o meno il tempo che ci ho messo a prepararlo…!). E’ uno speciale té giapponese, molto usato in macrobiotica, fatto a mano con i rametti di pianta del té, solo i rametti di tre anni, che poi vengono essiccati per un anno e tostati. Nonostante tutto questo lavoro, è un té leggerissimo e dal sapore delicato. Sarà stato questo inizio giapponese della giornata, mi son tornati in mente i maneki neko e ne ho usato uno per farvi gli auguri. Che vi porti tanta fortuna!

Ti potrebbe interessare anche:

9 Commenti

La vicina Gennaio 2, 2008 - 9:55 am

Buon anno, buon anno!!! Ma che bello il nuovo look… mi piace!!!

Reply
Nina Gennaio 2, 2008 - 3:32 pm

Ciaooo!!! BUON 2008, che porti anche a te tanta serenità! 😀

Reply
Jakoz Gennaio 2, 2008 - 4:11 pm

Happy New Year from Jakoz’s Mansion, Bloomsbury – London.
I’m sorry to tell you that pottery cat is ugly, Madam.
Regards,
Sir Jakoz

Reply
Erbaviola Gennaio 2, 2008 - 4:20 pm

@La Vicina: ciaooo! Grazie! Buon anno a voi ! 😀

@Nina: ciao Nina, ho ricevuto i tuoi auguri… bellissimiiiiiii!!! Grazie!

@ Sir Jakoz: LOL!!!!! Quindi niente Kensington, eh? Molto dandy scegliere Bloomsbury, un po’ demodé ma molto dandy-demodé. Un po’ punk, via 😀

Reply
Marta Gennaio 2, 2008 - 4:28 pm

bello il micione…. buon anno erbaviola

ciaooooo

marta

Reply
erbaviola Gennaio 2, 2008 - 8:06 pm

Ciaoo Marta! oggi ci rincorriamo per la rete 😉
Buon anno a tutti voi!! 😀

Reply
Yari Gennaio 2, 2008 - 11:41 pm

Shiawase, koi koi, yatte koi!
(È quello che dicono i maneki neko 🙂

Reply
erbaviola Gennaio 5, 2008 - 1:07 am

Bello! 😀 (Sarebbe?…)

Reply
yari Gennaio 7, 2008 - 3:25 pm

Vieni, fortuna, vieni… mao! 😉

Reply

Lascia un commento

Questo sito è conforme alle leggi attuali sul trattamento dei dati (GDPR)